Un anno al MUSP

Un anno al MUSP

Si è svolto il 14 dicembre u.s. il tradizionale bilancio di fine anno per il Consorzio MUSP, Laboratorio della sede di Casino Mandelli del Tecnopolo Piacenza. Dopo la presentazione dei nuovi ricercatori Taha Gökulu e Daniele Raimondi e del "Legame che resta" grazie all'intervento dell'ex ricercatore Stefano Tirelli, Sales Area Manager di MCM S.p.A., si è entrati nel cuore delle attività del Laboratorio grazie alla presentazione di 3 importanti progetti che toccheranno i temi dell’economia circolare, del remanufacturing e della formalizzazione della conoscenza grazie agli interventi di Francesco Perotti, Mattia Torta e Paolo Albertelli:

  • Reclaim-ER, che propone un approccio circolare e sostenibile per rilevanti filiere regionali che impiegano materiali compositi, quali automotive e aerospace; 
  • Knowledge X, in cui si intende sviluppare uno strumento modulare e configurabile che valorizzi sinergicamente l’interazione tra operatori i umani e sistemi sdi produzione nel manifatturiero digitale;
  • RemaNet, progetto europeo - coordinato da MUSP - rivolto al tema del “re-manufacturing”, che ha l'obiettivo di costruire un nuovo modello di business basato sulla rigenerazione ed il recupero di componenti industriali e di materiali pregiati per una produzione manufatturiera competitiva e sostenibile.
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Un anno al MUSP
Pos Fesr
Unione Europea
Governo Italiano - Regione Emilia Romagna
Arter